BLOG > GUIDARE SULLA NEVE: 5 CONSIGLI UTILI E 5 ERRORI DA EVITARE ASSOLUTAMENTE

GUIDARE SULLA NEVE: 5 CONSIGLI UTILI E 5 ERRORI DA EVITARE ASSOLUTAMENTE

15 novembre '23

338 visualizzazioni

Tempo di lettura circa 11 min.

Immagine dell'articolo

Quando arriva l'inverno una delle cose più temute, per chi deve mettersi in auto e macinare chilometri, è la neve. Guidare sulla neve non è per niente facile e in alcune circostanze estremamente pericoloso, l'auto non si comporta mai nella stessa maniera a causa della poca aderenza al terreno e rischi sono molto elevati quando ci troviamo a guidare su neve e ghiaccio.

5 consigli utili e fondamentali per guidare sulla neve


Vediamo nel dettaglio i 5 consigli fondamentali per guidare su strade innevate:


1. Guida sulla neve: parola d'ordine prudenza!


Può sembrare scontato, ma quando ci troviamo a guidare in presenza di neve e ghiaccio la prudenza non è mai troppa. Anche un guidatore esperto e navigato può trovare difficoltà e dunque dobbiamo sempre stare molto attenti anche ai piccoli particolari.

Il consiglio che vogliamo darvi è di essere elastici mentalmente, mettere da parte i vostri punti di riferimento abituali e i vostri movimenti soliti. Insomma è necessario abbandonare la "routine di guida" che affrontiamo tutti i giorni.

Di fronte a strade con neve, o ancor peggio vie ghiacciate, è necessario sapersi adeguare velocemente, adattare il nostro stile di guida al manto stradale che affrontiamo. Quando affrontiamo una percorso totalmente innevato dobbiamo adottare una guida molto più lenta del solito, la nostra andatura dovrebbe abbassarsi del 30/50% rispetto alla norma, perché basta un piccolo movimento brusco per far slittare la macchina o impantanarla.

Guidare con prudenza in presenza della neve significa anche evitare sterzate irruente o frenate importanti, mantenere l'acceleratore basso e costante e assumere una guida morbida e fluida, stando attenti soprattutto alle curve.


Attenzione alle partenze in salita


Guidare con la neve sul manto stradale significa avere una superfice molto poco aderente e sdrucciolevole, dunque bisogna fare molto attenzione alle ripartenze in generale ma soprattutto quando ci troviamo in salita. Il segreto per evitare che la macchina sbandi e slitti e dosare bene l'acceleratore, percepire il livello di aderenza delle gomme sul terreno e mantenere il piede sull'acceleratore costante. Nella maggior parte dei casi critici sarà opportuno partire già in seconda, ricordandoci di dosare dolcemente la frizione. E' sempre possibile partire in prima ma dipende dalla pendenza e dal livello di neve e ghiaccio presente sulla strada.


Quando si guida sulla neve in discesa come si usa il freno?


Questa è, a ragion veduta, una delle domande più diffuse. La ragione è presto detta, freno e neve, così come, freno e ghiaccio non vanno per niente d'accordo. Precisiamo, non stiamo dicendo che non dovrete pigiare il freno quando guidate sulla neve, bisogna solo conoscere bene la propria auto e le dinamiche che portano una frenata ad essere pericolosa quando si guida con la neve per strada.

Quindi come guidare con la neve? Probabilmente per molti sarà una novità, nelle scuole guida in pochi ancora insegnano il valore del "freno motore" ma quando si tratta di guidare sulla neve ecco che i vecchi insegnamenti dell'istruttore possono essere preziosissimi. Quando si guida in strade innevate, usiamo sempre il "freno motore" per rallentare e fermare la macchina. Per attivarlo, basta scalare in maniera anticipata la marcia e se abbiamo rispettato la regola numero uno della prudenza, ovvero la bassa velocità, non avremo problemi a dominare la macchina e farla fermare. Se è proprio necessario frenare, fatelo senza remore, ma sempre dolcemente e possibilmente quando si procede con lo sterzo, e dunque le ruote. dritte.


2. Confort del guidatore


Non è semplice affrontare una strada innevata, ma in generale sono proprio le giornate gelide ad essere difficili per qualsiasi persona. Siccome guidare sulla neve comporta quadruplicare la soglia dell'attenzione, focalizzarci sulla strada e percepire le risposte della nostra autovettura, abbiamo bisogno di una mente lucida, rilassata e tranquilla. Il confort del conducente facilita tutto questo ed è fondamentale per guidare in situazioni più complesse del solito. Ecco alcuni consigli fondamentali:


Indossa un abbigliamento adeguato


Sembra scontato ma non lo è affatto. Sapersi vestire per affrontare una giornata in auto con manto stradale innevato non è da tutti. L'errore più grande è pensare solo a vestirsi pesante, in realtà dobbiamo vestirci con in intelligenza e considerare che in auto inizialmente la temperatura sarà gelida ma poi con il climatizzatore acceso cambierà e noi non dobbiamo sudare. Quindi vestirsi con più strati di vestiti, per poter adeguare il corpo alle varie temperature a cui saremo sottoposti, poi scegliere scarpe adeguatamente calde, con suola asciutta e buon grip, evitiamo scarpe eleganti con suola senza scanalature, potrebbero facilmente scivolare sul pedale. 


Il Climatizzatore, la tua salvezza


Prima di partire riscalda adeguatamente l'auto. Se hai una macchina che permette di riscaldare il sedile sei già a buon punto perché il tepore immediato donerà già un buon confort di guida. Spesso il volante risulta totalmente ghiacciato, prima di metterti in marcia, usa dei guanti, ma mettili solo dopo che le tue mani, grazie al climatizzatore, saranno diventate calde. In alternativa, ci sono dei copri volante che grazie al materiale usato trattengono meno il freddo e ti permettono di guidare da subito anche senza guanti.


3. Se sai di dover guidare su neve prepara la tua auto in tempo


Senza ombra di dubbio ci sono zone geografiche dove la possibilità che l'inverno porti la neve è certa al 99,9% è dunque necessario che la propria macchina sia predisposta e preparata a questa evenienza. Anche nelle zone dove la neve è rara è bene comunque essere pronti a questa eventualità, anzi essendo un evento raro, potremmo essere poco abituati a guidare sulla neve e quindi preparare l'auto con tutti gli accorgimenti potrebbe aiutarci molto. Ma cosa intendiamo per preparare l'auto? Innanzitutto devi dotarti di un kit per pulire l'auto dalla neve, perché prima di partire e affrontare qualsiasi tragitto innevato è necessario che tu rimuova con cura tutta la neve presente sul tettuccio dell'auto e tutta la neve presente sui vetri anche quelli laterali. La visibilità in caso di strade con la neve è molto ridotta, il bianco riflette anche la luce delle altre auto e avere un parabrezza coperto è rischiosissimo. Questi kit includono dei raschietti e altri utensili facili da usare, oltre che alcuni spray che sciolgono immediatamente la neve e altri che prevengono la formazione di lastre ghiacciate.

Un'altra accortezza è il Kit anti-freddo, un insieme di cose che ti permetteranno di non patire il freddo in caso di emergenza. Si tratta di kit molto diffusi nei paesi del nord Europa, che comprendono alcuni "oggetti di sopravvivenza": una coperta molto pesante, del cibo, dell'acqua, degli scaldamani e un power bank. Per molti può sembrare un'esagerazione, ma se durante un viaggio magari di notte con tanta neve sulla strada, per qualsiasi motivo saremmo costretti a fermarci e passare la notte in auto, questo kit sarebbe la nostra salvezza.

Infine ricordarsi sempre di controllare:


  • l’antigelo al liquido lavavetri
  • il funzionamento dei tergicristalli
  • il funzionamento delle luci
  •  le gomme della tua auto


4. Anticipa i movimenti e quadruplica la tua attenzione


Ebbene si quando si guida su neve è fondamentale cambiare la "routine di guida". Quando cade molta neve sul manto stradale quello che viene subito a mancare è l'aderenza e pensare di guidare come se si fosse su strada normale è da folli. Il segreto è sempre anticipare qualsiasi movimento.

Sia che si tratti di frenare, di accelerare o di rallentare, giocare d'anticipo.


In curva cambia prospettiva di guida


Prima di affrontare qualsiasi curva e sterzare, quando sei ancora con le ruote ben dritte, aziona il freno motore scalando le marce e poi, sempre prima di curvare, dai un piccolo colpo di freno se necessario per rallentare l'auto. Quando sei in curva mantieni una velocità costante, senza strappi o decelerazioni improvvise. Per affrontare la curva in sicurezza sulla strada innevata è necessario ascoltare bene la macchina, percepire il grip delle ruote ed essere consapevole delle condizioni dell'asfalto.


Con la neve sull'asfalto, raddoppia o triplica la distanza di sicurezza


Quando sei in una strada con altre macchine e la strada è completamente innevata, ricordati sempre la regola della distanza di sicurezza. Deve essere il doppio se non il triplo di quella standard. Con la neve i tempi di frenata possono allungarsi, la macchina può slittare e in generale i tempi per arrestare l'auto completamente si dilatano. La distanza tra le auto è il primo fattore di incidenti quando abbiamo la neve sulle nostre vie cittadine, se tutti la rispettassero molti sinistri sarebbero evitati.


5. Aumenta la sicurezza della tua auto


Può sembrare una banalizzazione ma purtroppo non è così, troppe volte gli automobilisti non hanno la percezione del pericolo e si mettono alla guida senza le giuste dotazioni. Questa è una pratica rischiosa e va contro le normative di legge

Il problema di chi deve guidare su neve, o comunque affrontare una guida su ghiaccio, è proprio la poca aderenza e per questo che la legge impone accessori come la catene e gli penumatici invernali.

Ma sono diversi gli strumenti che possono aiutarci a guidare in sicurezza la nostra auto anche sulle strade piene di neve.


Catene da neve


La soluzione più comune è quella di dotarsi di catene da neve omologate. Queste offrono una buona sicurezza in termini di grip con l'asfalto innevato, tuttavia non sono molto flessibili, in quanto vanno montate solitamente quando la neve è molto alta e poi non tutti gli pneumatici sono catenabili.


Ragni e Autosocks


I primi sono catene di tipo speciale che riescono ad adattarsi perfettamente a qualsiasi macchina. Sono adottati soprattutto da chi ha penumatici non catenabili in quanto si montano sul cerchione attraverso l'applicazione di un disco a cui poi andremo ad agganciare il ragno. Mentre le Autosocks, sono una sorta di calze realizzate con materiali sintetici che riescono a darci maggiore stabilità e aderenza quando guidiamo su neve e ghiaccio. Sono accessori che nascono nel nord Europa in particolare in Scandinavia dove sono costantemente alla ricerca di soluzioni per aumentare la sicurezza durante la guida con neve.


Gomme Invernali


Equiparate dal punto di vista normativo alle catene, gli pneumatici invernali riescono a dare un'ottima aderenza anche in caso di neve alta. Sono gomme progettate per grandi performance anche in situazioni metereologiche molto gravi. Riescono a mantenere un ottimo grip e stabilità anche a -35°


Pneumatici All Season


Sono la soluzione più comoda per evitare i costi di installazione del parco gomme estive ed invernali. Per molti non garantiscono le stesse prestazioni delle gomme invernali, per altri la tecnologia è talmente andata avanti che l'innovazione ha permesso di creare pneumatici all season davvero super affidabili come performance anche in condizioni molto avverse. Queste tipologie di gomme per poter circolare di inverno e soprattutto garantire sicurezza al guidatore devono riportare la dicitura “M+S”. Uno dei punti negativi però e che tendono a deteriorarsi più facilmente e non hanno la stessa aderenza delle gomme invernali in caso di neve molto alta.


Ecco i 5 Errori da evitare quando si guida sulla neve


Dopo aver visto tanti consigli che possono aiutarvi a guidare sulla neve, adesso vediamo i 5 errori che non devi assolutamente fare quando ti trovi in auto e il manto stradale è totalmente innevato. E' importante prestare attenzione anche a questi errori per evitare di correre rischi inutili ed scongiurare che i nostri consigli guida su neve siano vani.


  1. Seguire la scia delle altre auto: se stai guidando in strade che sono state colpite da una violenta nevicate e ancora non sono state "trattate" neanche con il sale, non fare l'errore di seguire la scia lasciata dagli altri pneumatici. Anche se può sembrarti una buona idea, perché sembra di avere la strada spianata, non è così. Innanzitutto la neve compatta è più ghiacciata della neve fresca e poi le ruote si troverebbero in un binario che ne limita fortemente i movimenti.
  2. Guardare solo la macchina che ci precede: questa cosa fa parte dello stile di guida in caso di strade normali, esci dalla tua "routine di guida" e guarda oltre. Cerca di osservare cosa fanno tutte le macchine davanti a te, se riesci a vedere uno stop accendersi 3/4 macchine dopo la tua, hai tutto il tempo per frenare, rallentare ed evitare incidenti. Concentrati su tutta la fila che sta davanti a te e non solo sulla prima macchina.
  3. Frenare come se fossimo su asfalto pulito: questo è uno degli errori che causano maggiori incidenti. Non possiamo pensare di usare il freno nella stessa maniera in cui lo usiamo solitamente su strada asciutta e pulita. La neve fresca, unita alla neve pressata dalle altre auto, ai gas di scarico e altre sostanze diventa pericolosissima più delle macchie d'olio. Dobbiamo cambiare prospettiva e sfruttare il freno il minimo possibile, farlo in maniera intelligente, senza abusarne. Usare il freno motore dove è possibile e azionare il freno in maniera molto dolce.
  4. Illuminare la strada il più possibile: nn errore piuttosto comune è una corsa all’eccessiva illuminazione, un fattore potenzialmente pericoloso per i conducenti delle auto quando si guida su neve. Non usare i fendinebbia, questi possono creare enormi fastidi agli altri conducenti, ricorda che la neve essendo bianca riflette la luce e questi riflessi potrebbero accecare chi viene dalla parte apposta della carreggiata.
  5. Frenare durante uno slittamento: questo è un errore molto grave che può portare a tragiche conseguenze. Guidare su ghiaccio o comunque strade innevate è pericoloso, quando l'auto inizia a slittare molti automobilisti sono portati di istinto a volerla bloccare subito azionando il freno. Ma premere il freno durante uno slittamento è la cosa più rischiosa che ci sia e forse l'ultimissima cosa che dovresti fare. Quando una macchina slitta, le ruote e come se si trasformassero in veri e propri sci e bloccarli bruscamente con il freno comporta un rischio enorme che spesso si conclude con il ribaltamento dell'auto, In questi casi, niente freno e niente acceleratore, bisogna stare calmi e ruotare il volante nella direzione dello slittamento in modo che la macchina cessi di girare.


CERCHIINLEGA.COM - RUOTE ON LINE DAL 2004




Ho capito!
car_info_sheet